Architetto Valerio Stifini

 
 
Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Prima facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”
 
Laboratori  di progettazione architettonica, analisi approfondite sulle architetture esistenti, studio sui materiali e le strutture utilizzati in architettura con i relativi campi applicativi, laboratori di progettazione museografica, scenografica e di allestimento. Calcolo del computo metrico estimativo, ampia conoscenza della storia dell’arte e dell’architettura moderna e contemporanea.
 

 

 

Laurea Magistrale in Architettura  - 110 e lode
 
-Professionista della progettazione architettonica,della valutazione e della gestione integrata di edifici e di patrimoni immobiliari e urbani.
 
-Attraverso l'aggiornamento degli immobili alle esigenze contemporanee degli utenti, agli standard normativi ed alle continue nuove possibilità offerte dalla tecnica,realizza interventi e servizi complessi finalizzati alla massimizzazione del valore del patrimonio immobiliare esistente e/o da edificare.

 

 

 

Di seguito vi presento la pubblicazione di un grande lavoro di progettazione eseguito da un Team  di cui ero Leader
 
Il LIBRO
 
 
 
ALLESTIRE L'ANTICO
 
UN PROGETTO PER LE TERME
 
DI CARACALLA
Allestire l’antico illustra il progetto di musealizzazione e valorizzazione delle Terme di Caracalla dopo la recente rimozione della cavea e del palco allestiti per le opere liriche rappresentate ininterrottamente dal 1938 al 1993. Se l’opera ha diffuso nel mondo l’immagine delle Terme, il suo ruolo di fondale scenografico, esercitato per più di 50 anni, ha fortemente compromesso l’unitarietà di questo luogo e il suo valore di bene culturale.
Il progetto – coordinato da Lucio Altarelli ed elaborato in accordo con la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma – ha coinvolto un numeroso gruppo di progettisti, consulenti ed esperti nel campo dell’archeologia, del restauro, dell’arte, dello spettacolo e della multimedialità e ha individuato sei aree di intervento concepite come altrettante unità tematiche dotate ciascuna di un sufficiente grado di autonomia, in modo da delineare diversi orizzonti operativi e la loro eventuale attuazione per fasi esecutive.
Sono stati affrontati, a livello sia teorico che operativo, i seguenti temi: margini, accessi, percorsi, servizi, segnaletica, apparati ostensivi e installazioni multimediali. Inoltre sono state indagate le disponibilità e le vocazioni di questo luogo ad accogliere mostre ed eventi temporanei per la cultura e lo spettacolo.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Omnia Multiservizi S.r.l. Viale Aldo Ballarin n° 14 - 00142 Roma -Italia Tutti i diritti sono riservati.